al canevon nonno abramo in vigna

Abramo

In campagna abbiamo l’esperienza di Abramo che attraverso la cura meticolosa dei vigneti rende possibile la produzione di uve di prima qualità. La sua esperienza è fondamentale per il raggiungimento degli standard qualitativi su cui si fonda la produzione aziendale. La cura di un vigneto richiede grande passione e dedizione ma soprattutto conoscenza profonda delle potenzialità produttive per poter garantire sempre la massima qualità finale.

Fabio e Nicola

Non basta avere uve di prima qualità per ottenere un prosecco di qualità. Importantissima è la mano di chi in cantina rende possibile la trasformazione del prodotto in vino.
La meticolosità di Fabio, con l’aiuto del figlio Nicola, nel rispetto dei tempi per il processo di vinificazione e di spumantizzazione, fa si che il prodotto finale esprima al meglio le proprie caratteristiche.

al canevon fabio

Manuela

Figlia di Abramo, porta avanti la conduzione dell’azienda con la stessa filosofia e consapevolezza, tramandata prima dal nonno e poi dal padre, che il Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg non è solo un prodotto da vendere, ma una passione e un grande amore per la terra e i suoi frutti.

Assieme alla figlia Sandy promuove il Prosecco Al Canevon per farlo conoscere ed apprezzare in tutta Italia e nel mondo.

Sandy

Sandy rappresenta la quarta generazione del Canevon. Si occupa della gestione amministrativa/commerciale dell’azienda sfruttando i più moderni canali di commercializzazione e di comunicazione mantenendo però inalterati i valori della tradizione locale come la visita guidata in cantina.
L’azienda è presente nelle principali fiere di settore nazionali ed internazionali, nelle quali i clienti possono apprezzare la qualità indiscussa dei vini prodotti.

al canevon sandy